lunedì 22 luglio 2013

Portegrandi

Portegrandi - Caposile

Una delle località più suggestive del territorio Altinate, per storia ,bellezza e importanza turistica è la "Conca di Portegrandi"detta anche "vaso", della quale si sente parlare già dal 1680, con la deviazione dell'ultimo tratto del fiume Sile, il fiume di risorgiva più lungo d'Italia e apertura del taglio.
La nuova realtà insediativa è ben descritta in disegno di Mascatelli (1683) dove compaiono le case dei daziali a sinistra dell'invaso, la piazzetta sul versante opposto delle case e l'Osteria Nuova che sorgeva sul punto angolare tra il Sile e il Canale Nuovo. Attualmente il Borgo è in decadenza, ma si spera di recuperare presto con la costruzione della darsena e il restauro dell'intera area.











Posta un commento