lunedì 22 luglio 2013

Caorle

Caorle

Caorle si affaccia per 18 km sul mare Adriatico.
le radici di Caorle risalgono  nel I° secolo a.C.
Il nome deriva dal latino Capruale probabilmente vi pascolavano capre selvatiche, come testimoniano numerosi ritrovamenti di epoca Romana, come l'ara Licovia, altare sacrificale custodito ora nel Duomo. Nel XIX° come in tutto il Veneto, Caorle passo all'Austria ; la piccola cittadina perdeva così definitivamente la sua importanza, essendo basata sulla pesca, bisognerà attendere gli anni settanta
perché Caorle ritorni ad un periodo più florido, quando la sua economia si volgerà in maniera imponente al turismo.







Santuario della Madonna dell'Angelo 





Piazza Vescovado





Porto di Caorle 


Comune 






Posta un commento